26 March 2019

Mite fino a martedì 19, poi aria più fredda in arrivo

L’alta pressione evolve ma non abbandona i suoi propositi e così mezza Europa, Italia compresa, rimane ostaggio di un tipo di tempo anomalo, soprattutto per mancanza di precipitazioni.

Qualche pioggia riuscirà ad arrivare al nord tra domenica sera e lunedì, interessando poi in parte anche il centro, ma non cambierà le sorti delle riserve idriche nelle regioni in crisi.

Da segnalare infine la rotazione delle correnti dai quadranti nord-orientali che a partire da mercoledì 20 marzo potranno dar luogo ad un sensibile calo delle temperature. Ma ecco cosa ci dice il nuovo VIDEO (qui sotto).

Luca Angelini