Nel weekend prime NEVICATE in montagna, ecco dove

Prime nevicate della stagione a quote relativamente basse. Tutto come ormai ben sapete, era nelle previsioni, come anche il dettaglio riferito allo start d questi fenomeni che partiva conivolgendo dapprima il medio versante adriatico, il sud e il Piemonte occidentale.

SABATO 17 novembre: partendo da quest’ultima regione segnaliamo per la giornata di sabato la possibilità di spruzzate di neve dovute a sbarramento orografico sino a quote pratìcamente collinari, ovvero tra 600 e 800 metri. I fenomeni interesseranno quasi esclusivamente le vallate del Cuneese e del Torinese senza probabilmente estendersi verso la fascia pedemontana e andranno esaurendosi nel corso della serata di sabato.

Per lo stesso motivo (sbarramento orografico) le prime spruzzate di neve a quote medio-basse interesseranno anche la dorsale appenninica centrale, specie tra Abruzzo, Molise e Gargano, dove le montagne sbiancheranno fino a 1.000-1.200 metri. Solo qualche fiocco in mattinata sui crinali del tratto tosco-emiliano rivolti verso il settore padano. Quota neve più alta, tra 1.600 e 1.800 metri sul tratto Calabro-lucano e sui monti della Sicilia, mentre in Sardegna potrà fiocca all’interno tra 1.400 e 1.600 metri.

DOMENICA 18 novembre: possibili ultieriori nevicate intermittenti sull’Appennino centrale lato adriatico (Abruzzo, Molise, Foggiano) fin verso i 1.000 metri, quota che sale gradualmente a 1.200-1.400 metri sul tratto meridionale fino ai 1.400-1.600 metri di quello calabrese. Solo spruzzate in rapido esaurimento già dal mattino sui monti settentrionali siculi a quote intorno a 1.600-1.700 metri.

Luca Angelini

 

Nel weekend prime NEVICATE in montagna, ecco dove