NEVE: nella notte altra spruzzata sotto i 2 mila metri sulle Alpi

Non deve sorprendere perché sulle Alpi, anche in questo periodo, è del tutto normale. Teniamo comunque a farvi apprezzare la splendida panoramica che si poteva godere questa mattina nella zona di Livigno (Alpi Lombarde) dove nella notte su sabato la perturbazione in transito ha rifatto il trucco bianco anche in aree di fondovalle. Spruzzate di neve fino a 1.700-1.800 metri anche in Valle d’Aosta (vedi foto di Breuil-Cervinia) e Piemonte. Mentre scriviamo la perturbazione sta transitando sul Triveneto, dove sono in atto nevicate in quota e spruzzate a tratti fin nei fondovalle superiori a quote medie prossime a 1.800-2.000 metri. Ricordiamo che in quota sussiste un pericolo di valanghe compreso tra “moderato” e “marcato” (livelli 2-3) su tutto l’arco alpino.

Luca Angelini