NEVE sino a fondovalle; ad Aosta è già Natale!

Sfonda il fronte caldo dalla cresta delle Alpi e arriva la neve sino in fondovalle. Così Aosta oggi, sabato 4 dicembre, si è risvegliata vestita di bianco. 10 centimetri di neve fresca che hanno subito dato un tocco magico e natalizio all’atmosfera nel capoluogo aostano. Queste situazioni non sono infrequenti allorquando una perturbazione proveniente dalla Francia, spinta da correnti particolarmente veloci in quota, riesce a sfondare portando nubi e precipitazioni a partire dalla Valdigne e poi man mano anche verso est. La discriminante in questo caso l’ha data l’inversione termica notturna che ha permesso una condizione di omotermia, ossia con valori prossimi allo zero lungo tutta la colonna d’aria, evenienza che ha permesso alla neve di raggiungere il livello del suolo.

Nelle prossime ore subentrerà il ramo freddo della stessa perturbazione che, contrariamente a quello caldo, subirà l’interferenza della cresta alpina e pertanto darà luogo sino alla fine di sabato ad ulteriori nevicate solo a ridosso dei settori più prossimi al confine francese, mentre il resto della regione entro domenica 5 dicembre dovrebbe subire rasserenamenti per tendenza favonica.

Credit: Meteo in Valle d’Aosta

Luca Angelini