8 December 2019

Nevicata d’altri tempi e il Monte Rosa indossa la “veste nuziale”

Erano davvero molti anni che sulle nostre Alpi nel mese di novembre non si verificava una serie di nevicate di così grande generosità. Se andiamo ad esaminare gli accumuli totali al suolo delle ultime due settimane, scopriamo numeri davvero impressionanti, che fanno tornare la mente ai bianchi ricordi degli anni Settante e Ottanta.

Oggi però vogliamo uscire dai soliti schemi e proporvi queste splendide immagini, immortalate da Rudi Delpiano e che ritraggono la maestosa e immacolata mole del Monte Rosa, così come si presentava all’alba di lunedì 25 novembre. Rosa di colore e rosa di fatto, anche perchè l’etimologia del termine deriva dal “patois” valdostano (lingua antica parlata nella zona) “Rouese”, che significa ghiacciaio. Monte rosa= monte di ghiaccio.

E oggi lassù nevica ancora. Finalmente i ghiacciai adagiati nelle pieghe di questa immensa montagna, e tutti coloro che ci vivono intorno, possono tirare un sospiro di sollievo, perchè le natura custodirà per tutto l’inverno questi preziosi apporti tentando di riparare i danni di un clima ormai fuori controllo.

Luca Angelini

Powered by Siteground