22 October 2020

Nord Italia: domenica arriva il Foehn!

foehnPronti per il Foehn? Domenica, ecco arrivare di gran carriera il noto vento transalpino, che pulirà e riscalderà l’aria rendendola trasparente come un cristallo. Raffiche fino a 50-60km/h previste allo sbocco delle valli, in particolare quella di Aosta, quella dell’Adige e sui laghi prealpini. Particolarmente interessata fino al piano la Lombardia, compresa Milano.

Particolarmente battuti saranno i crinali alpini. Quello più settentrionali e prossimi al confine, avranno anche a che fare con il cosiddetto “muro del Foehn“, la banda nuvolosa dovuta allo sbarramento prodotta dai venti settentrionali lungo il versante estero delle Alpi, dove si avranno anche alcune nevicate portate da nord, specie sul settore centro-orientale.

Le temperature massime diurne sono previste salire anche oltre i 10°C sulle pianure di nord-ovest, ma attenzione, si tratterà di un riscaldamento, per così dire, virtuale. dovuto al fenomeno della compressione adiabatica causata dal vento costretto a “cadere” dalle montagne. Non appena il vento stesso cesserà (notte dell’Epifania) le temperature subiranno un sensibile ridimensionamento, accompagnandosi a valori diffusamente al di sotto dello zero e da gelate su quasi tutti i settori, ad eccezione di quelle costiere, in special modo quelle liguri.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.