20 May 2018

Nord Italia, sarà un FREDDO mercoledì 14 febbraio

Non ci saranno particolari precipitazioni, fatta eccezione per la Liguria e il basso Piemonte come abbiamo specificato e approfondito nel nostro VIDEO dedicato al passaggio perturbato di mercoledì, ma farà abbastanza freddo su tutto il nord dell’Italia.

Il profilo termico si attesterà infatti mediamente 2-3 gradi sotto la media del periodo – la media è quella della seconda decade di febbraio – con punte anche inferiori, fino a 5-6 gradi sotto la media nelle Alpi.

Il freddo sarà la conseguenza dell’afflusso di aria continentale di origine balcanica (quindi fredda ma non certo estrema) legata al transito di un vortice che si approfondirà sul golfo Ligure e poi attraverserà i nostri bacini di ponente durante la giornata. L’aria continentale, a differenza di quella marittima, ha la caratteristica di “strisciare” nei bassi strati a causa della sua elevata densità. Oltre ad essere fredda quest’aria sarà anche asciutta.

Proprio questa sua caratteristica conferirà al tempo condizioni sfavorevoli alle precipitazioni (salvo i settori sopra menzionati interessati dal ventaglio nuvoloso legato al vortice ligure), mentre ampi saranno gli spazi di sereno. Questo permetterà alle temperature massime diurne di raggiungere comunque valori fino a +6-7°C in pianura Padana, mentre saranno quelle minime, in special modo nella notte successiva quella su giovedì 15 (vedi figura, click per aprirla), a scendere diffusamente su valori pari o inferiori allo zero, portando anche estese brinate.

Poi da venerdì il rialzo.

Luca Angelini

Nord Italia, sarà un FREDDO mercoledì 14 febbraio