4 December 2020

Le stazioni meteo preferite dagli appassionati

Novembre esordisce con un weekend di MALTEMPO su gran parte d’Italia

Il passaggio di consegne tra la corrente relativamente fredda continentale infiltratasi con venti da nord-est sul bacino centrale del Mediterraneo e una più temperata e umida che sopraggiunge veloce dall’Atlantico con venti di Libeccio porterà un weekend di maltempo su gran parte dell’Italia.

SABATO 2 novembre le piogge interesseranno gran parte del centro-nord, la Campania e la Sardegna. Gli accumuli piovosi stimati per via numerica indicano precipitazioni abbondanti sulla fascia prealpina lombardo-veneta e friulana, Levante ligure, Toscana, Lazio e Sardegna occidentale. Rimane al limite di una fascia temporalesca in azione sullo Ionio il Salento.

DOMENICA 2 novembre ulteriore giro di vite delle piogge, che si estenderanno anche al sud. Gli accumuli piovosi più importanti su alto Piemonte, Lombardia, Triveneto, Levante ligure, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sicilia e Sardegna. Poste in parziale riparo, quindi con minor probabilità e minor frequenza delle piogge il resto del Piemonte, il Ponente ligure, la fascia pianeggiante dell’Emilia Romagna, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia e Calabria ionica.

Le temperature sono previste in moderato aumento, per inserimento di temperati venti di Libeccio che renderanno molto mossi tutti i nostri mari, specie i bacini di ponente.

Luca Angelini

Powered by Siteground