Nubi in graduale aumento, specie al centro-nord

L’alta pressione tende a indebolirsi. Dall’Atlantico i resti di una vecchia perturbazione in dissolvimento si avvicineranno da ovest portando un po’ di nuvolosità sparsa, soprattutto al nord e su parte del centro, ma scarse precipitazioni.

VENERDI 11 MARZO nubi in graduale aumento sulle regioni settentrionali, specie quelle nord-occidentali, ma con bassa probabilità di precipitazioni. Prima di sera sarà comunque possibile qualche spruzzata di neve sino a quote collinari su Piemonte occidentale e Valle d’Aosta e, in nottata, anche sull’alta Lombardia. Sul resto dell’Italia alternanza tra annuvolamenti sottili e schiarite. Dal pomeriggio ulteriore aumento della copertura al centro e sulla Sardegna ma senza conseguenze. Venti orientali, tendenti a rinforzare da sud-est in Sardegna dal pomeriggio. Mossi o molto mossi i bacini di ponente, poco mossi o mossi gli altri mari. Lieve calo delle temperature massime ad eccezione delle Isole.

SABATO 12 MARZO nubi su nord-ovest, Tirreniche e Isole. Più sole altrove. Piogge su Sicilia e Sardegna con nevicate in montagna. Ventoso ovunque con incipiente calo delle temperature.

Luca Angelini