OMM: nuovo record di gas serra in atmosfera

La concentrazione di gas serra che intrappolano il calore nell’atmosfera ha raggiunto un nuovo record, con un tasso di incremento annuo superiore alla media 2011-2020. Questa tendenza è continuata nel 2021, secondo il bollettino dei gas serra dell‘Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM).La concentrazione di anidride carbonica (CO2), il più importante gas serra, ha raggiunto le 413,2 parti per milione nel 2020 ed è il 149% del livello preindustriale. Il metano (CH4) è il 262% e il protossido di azoto (N2O) è il 123% dei livelli nel 1750, quando le attività umane hanno iniziato a disturbare l’equilibrio naturale della Terra. Il rallentamento economico del COVID-19 non ha avuto alcun impatto percepibile sui livelli atmosferici medi dei gas serra e sui loro tassi di crescita, sebbene a suo tempo si fosse verificato un calo temporaneo delle emissioni.

Paolo Frontero

Report Luca Angelini