23 March 2019

Piogge e temperature, ecco come è stato il 2018 in Italia

Come di consueto l’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima CNR ha pubblicato i dati relativi all’andamento climatico – temperature e piovosità – riferite al nostro Paese per l’anno solare 2018. Cosa è emerso da questi dati?

TEMPERATURE: rispetto alla media climatologica di riferimento, 1971-2000, le temperature si sono attestate su valori superiori di +1,58°C, il che corrisponde al dato più elevato (l’anno più caldo) dall’inizio delle rilevazioni (1800). Scomponendo in valori minimi notturni e massimi diurni, rileviamo un +1.73°C per le minime (anche qui siamo al 1° posto dall’inizio delle rilevazioni) e un +1,44°C per le massime del giorno (il terzo anno più caldo dall’inizio delle rilevazioni, il più caldo fu il 2003 con +1.49°C).

PIOVOSITA’: a livello di piovosità non sussistono particolari scarti rispetto alla stessa media di riferimento. Il quadro è rimasto sostanzialmente immutato anche se si è notato un trend complessivo annuale in lieve discesa. Nello specifico ha piovuto meno rispetto alla norma in inverno e in autunno, mentre la primavera e l’estate hanno garantito apporti in linea o leggermente superiori.

Per ulteriori informazioni fare riferimento a M. Brunetti, M. Maugeri, F. Monti, T. Nanni.

Luca Angelini