Ponte del 25 aprile instabile e piovoso su diverse zone del nord

Dopo il primo passaggio, si sta preparando il secondo. Nato da una saccatura atlantica con struttura a doppio corpo, un sistema frontale affronterà le nostre regioni settentrionali portando, tra sabato 23 e domenica 24 aprile, nubi e piogge Il passaggio verrà seguito da aria fresca e instabile che si propagherà sulle stesse zone nella giornata di lunedì 25 aprile. Secondo le elaborazioni probabilistiche, il grosso delle precipitazioni, attese tra sabato e domenica, dovrebbero interessare le aree montuose e la Liguria, risultando più deboli e discontinue invece in area padana. La giornata di lunedì 25 aprile sarà caratterizzata da condizioni di spiccata variabilità, con rovesci alternati a schiarite, queste ultime più ampie e durature al mattino. Nel corso del pomeriggio invece non si esclude la possibilità di brevi e isolati temporali, soprattutto a ridosso delle zone montuose.

Luca Angelini