28 January 2021

PREVISIONI: lunedì ancora piogge al centro-nord, martedì al sud

L’azione del vortice depressionario che si è reso protagonista di un fine settimana decisamente movimentato su gran parte d’Italia da lunedì inizierà ad allentare la presa. Strozzata tra un anticiclone sul Medio Oriente che lo blocca ad est, e quello delle Azzorre che spinge da ovest, la grande depressione inizierà a colmarsi (indebolirsi per aumento della pressione al suo interno).

Tuttavia l’energia che avrà a disposizione gli permetterà di tessere ancora tessuti nuvolosi che, organizzati in un sistema frontale di tipo occluso (occlusione=chiusura, colmamento della depressione appunto), si renderà protagonista di ulteriori precipitazioni nella giornata di lunedì su nord, centro e Sardegna. Precipitazioni che comunque non saranno più intense, ma più deboli e frazionate.

luneCon il colmamento incipiente della struttura depressionaria verrà quindi a mancare il richiamo caldo sciroccale (l’aria calda si troverà tutta in quota come tipico di una perturbazione di tipo occluso) dunque è previsto un generale calo delle temperature e, con esso, anche del limite delle nevicate su Alpi e Appennini.

Ma proprio l’aria più fredda agevolerà l’aumento della pressione nei bassi strati, con generale miglioramento delle condizioni atmosferiche al nord e sulle regioni centrali tirreniche nella giornata di martedì 1 marzo.

Frattanto la coda dell’occlusione posizionata al largo della Sardegna, verrà ripescata dall’aria fredda residua che alimenta il vortice da tergo e verrà sospinta verdo le nostre marregioni meridionali che dunque nella giornata di martedì assisteranno ad un peggioramento delle condizioni atmosferiche con arrivo di rovesci sparsi, unitamente ad un generale calo delle temperature.

A seguire altre perturbazioni tenteranno di raggiungere l’Italia con esiti che valuteremo di volta in volta nel corso dei prossimi giorni. Nel video proposto in calce all’articolo vi racconto tutto per filo e per segno.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.