29 November 2020

Prime anticipazioni sul tempo del WEEKEND

jet vene27E’ una situazione decisamente complessa quella che si presta all’analisi sinottica, uno stato dell’arte assolutamente in linea con la dinamicità che avevamo qualche giorno addietro avevamo sottolineato 

Sintetizzando per sommi capi possiamo notare il flusso principale che assume una componente decisamente meridiana all’altezza dell’Europa, andando ad alimentare un sistema depressionario costretto a stazionare intorno alla longitudine di 10 gradi est (tra la penisola Scandinava e il Mediterraneo centrale) dalla presenza di due campi di alta pressione, l’uno in Atlantico e l’altro sella Russia.sab28500hPa

Nelle prossime 48 ore una spaccatura nel Getto polare, con delta (biforcazione) del flusso all’altezza del mare del Nord, favorirà l’aumento del campo di massa dall’Atlantico verso i Paesi scandinavi, dove si strutturerà un promontorio anticiclonico, ma non impedirà con il suo ramo discendente di inviare l’ennesima onda di bassa pressione verso l’Italia.

Dovendo però attraversare questo diaframma anticiclonico, la perturbazione associata, prevista giungere sull’Italia venerdì 27, sarà piuttosto blanda ma sufficiente a generare un mulinello di bassa pressione che sabato piogsab2828 agirà sulle Isole Maggiori e le nostre regioni meridionali. Domenica 1 marzo una seconda perturbazione subirà la medesima sorte ma la sua componente di moto nord-occidentale e il campo barico lasco che l’accompagnerà al suo ingresso sull’Italia, l’indeboliranno ulteriormente.

Per questo motivo possiamo stilare una prima linea di tendenza:

SABATO: passaggi nuvolosi al nord, sulle Isole Maggiori e al sud, con qualche debole nevicata lungo la cresta delle Alpi al primo mattino e rovesci sparsi su Calabria, Sicilia e Sardegna nel corso della giornata. Tempo piogdom01buono al centro ed entro il pomeriggio, anche al settentrione. Temperature prossime alla media stagionale, o appena inferiori in Sardegna.

DOMENICA: residua instabilità al sud, con possibilità di rovesci su Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata. Sulle altre regioni inizialmente soleggiato ma con tendenza ad aumento della nuvolosità medio-alta e stratificata su nord, centro e Sardegna. In serata qualche spruzzata di neve lungo la cresta di confine delle Alpi e locali rovesci sull’Isola. Temperature stazionarie.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.