4 April 2020

Primi TEMPORALI in arrivo al nord, si parte venerdì pomeriggio

Di ora in ora emergono particolari sempre più dettagliati riguardo il passaggio perturbato previsto per le prossime ore al centro-nord. In particolare, riferendoci alle nostre regioni settentrionali, si evince una situazione favorevole allo sviluppo di qualche spunto temporalesco nel corso del passaggio perturbato di venerdì pomeriggio-sera.

Nella fattispecie, la massa di aria mite e umida che verrà trasportata con tesi venti meridionali verrà instabilizzata dal contemporaneo afflusso di aria più fredda in quota, instabilità che verrà poi attivata dal sollevamento orografico. Le correnti umide infatti saranno costrette a risalire il versante sud-alpino, area a ridosso della quale verrà scaricata l’instabilità accumulata e quindi la maggior quantità di precipitazioni.

Per questo tra il pomeriggio e la sera di venerdì 30 marzo non si esclude la possibilità di focolai temporaleschi, che risulteranno più probabili tra l’alto Piemonte e la fascia alpina e prealpina lombardo-veneta. Questi temporali potranno essere accompagnati da rovesci localmente intensi e anche da grandine, generalmente di medie/piccole dimensioni, cui si sommeranno rovesci di neve a partire da 1.400-1.500 metri.

Luca Angelini

Primi TEMPORALI in arrivo al nord, si parte venerdì pomeriggio