3 July 2020

Prossima settimana, la pioggia quasi tutta a nord del fiume Po

L’andamento medio delle correnti previste intercettare l’Italia nel corso della prossima settimana sarà occidentale e trasporterà quindi aria dalle caratteristiche marittime.

Sulle nostre regioni settentrionali però queste correnti faranno capo ad una circolazione depressionaria attiva sul nord dell’Europa e a tratti si presenteranno a curvatura ciclonica accompagnandosi quindi ad alterni passaggi temporaleschi. Diversamente al centro e al sud queste stesse correnti saranno inserite entro una figura di alta pressione e proporranno quindi condizioni di tempo complessivamente più stabile.

La cartina esposta in figura ci mostra che le aree dove tra il 28 giugno e il 5 luglio le piogge saranno più probabili e anche relativamente copiose saranno quelle settentrionali situate a nord del fiume Po. I quantitativi maggiori di precipitazione sono stimati sulle regioni di nord-est. Sul resto dell’Italia di pioggia se ne vedrà poco o nulla, fatta eccezione per le aree appenniniche centro-meridionali, dove si potrà avere qualche occasionale manifestazione temporalesca.

Luca Angelini

Powered by Siteground