24 October 2020

Prossima settimana, piogge abbondanti più probabili al centro e al sud

Aggiungiamo un altro tassello riguardo il cambio di passo del tempo per la prossima settimana quando, come sappiamo, è previsto l’inserimento sull’Italia di una saccatura alimentata da aria fredda artica marittima. Ebbene, stante alle attuali elaborazioni (che naturalmente andranno confermate), l’asse del vortice pare collocarsi in modo tale da portare le precipitazioni più significative sulle nostre regioni centrali (soprattutto adriatiche) e meridionali, dove infatti è previsto un apporto pluviometrico superiore alla media del periodo.

Precipitazioni relativamente frequenti si avranno anche sulle regioni di nord-est mentre al momento pare che l’angolo nord-occidentale e in parte anche l’alto versante tirrenico e la Sardegna, debbano rimanere più spesso riparato dall’arco delle Alpi e pertanto escluso da importanti apporti pluviometrici. In altre parole sul nord-ovest pioverà, ma meno rispetto al resto d’Italia, tanto che la sommatoria degli accumuli stimati nei prossimi 7 giorni risultano inferiori alla media del periodo.

Luca Angelini

Powered by Siteground