29 November 2020

Prossima settimana: tornerà qualche nevicata fino in pianura?

Una domanda che sembra aver risposta facile, ma che invece cela le sue insidie.

In primo luogo perchè l’incertezza a livello numerico probabilistico è ancora molto elevata. Secondo: perchè non sono ancora ben definite le traiettorie delle due pulsazioni fredde in arrivo. Terzo: perchè l’aria fredda che arriverà la prossima settimana verrà in prevalenza rovesciata dall’alto e dunque dipenderà dalla presenza di eventuali precipitazioni. Quarto: perchè le pulsazioni fredde in coda per venirci a trovare saranno due, la prima all’inizio della prossima settimana e la seconda tra giovedì 22 e venerdì 23 marzo.

Ad ogni modo, come vi abbiamo anticipato nel nostro precedente editoriale, a partire da domenica 18 – lunedì 19 marzo le temperature sull’Italia, specie quella centro-settentrionale, subiranno una generale diminuzione. Con essa scenderà naturalmente anche il limite delle nevicate, limite che potrà senz’altro raggiungere le quote collinari, 400-600 metri al settentrione.

Rimane aperto il dubbio sulla possibilità che qualche breve rovescio di neve possa andare ad interessare anche aree di pianura o di fondovalle. Bene, per questi ultimi, soprattutto nelle Alpi, potranno venire interessati tra domenica e lunedì con una probabilità non trascurabile, specie laddove si verificassero precipitazioni intense.

Per la pianura il tutto risulta al momento (AL MOMENTO) più difficile, anche se tra lunedì 19 e martedì 20 le correnti fredde da nord-est potrebbero dar luogo al fenomeno noto tecnicamente come “cold air damming”, ovvero sbarramento freddo. Questo depone per la possibilità che qualche spruzzata di neve possa occasionalmente spingersi fin sulla fascia pedemontana dell’Emilia Romagna e del Piemonte occidentale.

Poi, naturalmente, rimarrà ancora da definire quel che combinerà il secondo impulso freddo, quello di metà settimana e che riproporrà il quesito, questa volta anche per il centro-sud.

Non mancheremo naturalmente di tornare su questo argomento nel corso dei prossimi aggiornamenti. Non mancate.

Luca Angelini 

Prossima settimana: tornerà qualche nevicata fino in pianura?