Prossime ore: nebbia e gelo nella bassa Padana

E ora la nebbia inizia ad estendere il suo viscido e insidioso velo di umidità su diverse aree della Pianura Padana. Complice in sensibile raffreddamento dato dalle notti tra le più lunghe dell’anno e l’effetto coperchio imposto dalla presenza di un potente campo di alta pressione. Le correnti discendenti infatti intrappolano negli strati prossimi al suolo umidità e inquinanti, così da creare un substrato molto freddo e umido che tenderà nelle ore notturne a produrre estese brinate e anche formazione di galaverna. Nebbia dunque attesa sino a venerdì mattina soprattutto nella bassa ma anche in città come Bologna e Ferrara, Milano e Torino. Nebbia ancor più estesa tra venerdì 17 e sabato 18. Facciamo dunque attenzione negli spostamenti, sia per la visibilità ridotta, sia per il concreto pericolo di incontrare tratti ghiacciati.

Luca Angelini