25 October 2020

Prossime ore, TEMPORALI localmente violenti su Alpi e Prealpi

Una perturbazione atlantica si sta rapidamente avvicinando dalla Francia, preceduta da un flusso di correnti sud-occidentali umide e instabili. Il sollevamento prefrontale, unitamente a quello orografico potrà esaltare la costruzione di annuvolamenti con relativo carico temporalesco destinato alla fascia alpina e prealpina.

I settori più colpiti dalla fenomenologia, che spazierà dagli accumuli di pioggia anche notevoli, da isolate grandinate e da intensi e improvvisi colpi di vento, saranno quello prealpino e pedemontano lombardo e, a tratti, anche veneto e friulano.

Per questo il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato lo stato di allerta arancione per temporali e rischio idrogeologico sui seguenti settori: bassa pianura occidentale, Media-bassa Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale.

Luca Angelini

Powered by Siteground