Prossimi giorni: Alpi oasi felice con clima gradevole e qualche temporale di calore

In un Italia che soffrirà in lungo e in largo la seconda ondata di calore della stagione (per altro iniziata proprio oggi dal punto di vista meteorologico) l’unica oasi felice saranno le Alpi. Le zone alpine infatti, fatta eccezione per le conche vallive più ampie, come quelle di Aosta e Bolzano, godranno di condizioni meteorologiche più accettabili; le temperature, per quanto superiori alla media del periodo e con zero termico certamente elevato per i nostri ghiacciai, non raggiungeranno valori eccessivi.

Inoltre c’è da segnalare anche il passaggio di un po’ di nuvolosità sparsa, mentre tra le ore pomeridiane e serali non mancherà anche qualche breve rovescio o temporale di calore, soprattutto nelle aree poste a ridosso delle creste di confine più settentrionali. Una situazione di lieve variabilità che andrà accentuandosi tra l’altro nella giornata di venerdì 3 giugno, quando sono previsti acquazzoni un po’ più frequenti. Confermeremo nei prossimi aggiornamenti.

Luca Angelini