22 October 2020

Quanto caleranno le temperature all’Epifania?

Siamo finalmente giunti ad una distanza temporale ragionevole per risolvere una volta per tutte il dilemma di quello che succederà all’Epifania. L’antefatto, per chi non ne fosse a conoscenza, era stato messo sul piatto alcuni giorni fa, in risposta alle previsioni “schizofreniche” di gelo divulgate dai soliti siti web amatoriali volti solo a raccogliere consensi in maniera fraudolenta.

Ebbene, alla luce della ultimissime elaborazioni numeriche, l’Italia verrà solo lambita da una corrente fredda di origine polare marittima che punterà dritto verso i Balcani. Questo determinerà sul nostro Paese una temporanea diminuzione delle temperature tra il 5 e il 7 gennaio. Quanto caleranno queste temperature?

Al nord, lungo il versante centrale tirrenico e in Sardegna si scenderà di 2-3°C e i rispettivi valori si limiteranno a rientrare nella media stagionale (forse al nord neanche quello..). Sulle regioni centrali adriatiche e su quelle meridionali il calo sarà più consistente, dell’ordine di 8-10°C, con i rispettivi valori che scenderanno al di sotto della media stagionale fino a 4-5°C.

E la neve? Probabilmente non se ne vedrà perchè la corrente fredda, parzialmente continentalizzata, sarà asciutta e assumerà curvatura anticiclonica. A partire dal 7 gennaio ci si attende poi una rapida risalita delle temperature con ritorno ai valori attuali.

Luca Angelini

Powered by Siteground