17 August 2019

Quasi CALDO nei prossimi giorni al sud

Non che i 31°C registrati come valore massimo ieri, giorno di Pasquetta, alla stazione meteorologica dell’Aeroporto Falcone/Borsellino di Palermo non sia da considerare come prova generale dell’estate (qui si è trattato di un fenomeno locale dovuto allo Scirocco in discesa dalle montagne), tuttavia nei prossimi giorni tutto il sud e in parte anche centro e Sardegna sperimenteranno una fase davvero molto mite, quasi calda.

La qualità della massa d’aria, di recente origine nord-africana, resa ancor più mite da una possibile compressione anticiclonica, restituisce valori di temperatura che in libera atmosfera sono equiparabili a quelli che si registrano in una normale giornata estiva. Basti pensare che alla superficie isobarica di 850hPa, assimilabile al circa 1.500 metri di quota, l’isoterma di +15°C abbraccerà tutto il sud per 48 ore tra mercoledì 24 e venerdì 26 aprile. Questo equivale a stimare valori massimi al suolo che nelle zone interne potranno agevolmente attestarsi intorno a 23-24°C, ma con punte anche fino a 26°C, specie sulla Sicilia.

A seguire, ossia entro il prossimo fine settimana però l’inserimento di aria più fresca atlantica, potrà causare un’improvvisa diminuzione, con calo di diversi gradi e possibile rientro in media. Prima di confermare dovremo però attendere qualche giorno affinchè la predicibilità atmosferica restituisca un quadro più affidabile.

Luca Angelini

Powered by Siteground