28 November 2020

Quel nucleo FREDDO che attraverserà mezza Europa

Ricordate la manovra atmosferica che vi avevamo spiegato nel nostro ultimo VIDEO? Ebbene, anche questa volta un anticiclone farà centro, ma non sull’Italia, bensì sui Paesi Scandinavi.

La presenza di quella bolla calda su quei Paesi freddi darà modo alla circolazione polare di venire agganciata e trascinata a forza verso il cuore dell’Europa, con un meccanismo retrogrado, ossia contrario all’andamento delle correnti che normalmente procedono da ovest verso est.

Nei prossimi giorni quindi un nucleo freddo di recente origine artica si porterà dalla Finlandia sulla Mitteleuropa sino a raggiungere la Francia. Lo sbalzo di temperatura lungo l’asse di transito di questo canale depressionario sarà notevole, tant’è che a partire dal prossimo fine settimana in Svezia e Norvegia potremo assistere ad una risalita delle temperature anche 6-8°C sopra la media del periodo, mentre in Francia si avrà lo stesso scarto, ma al di sotto della stessa media.

L’Italia non verrà raggiunta direttamente dal nucleo freddo, che si fermerà in Francia, appunto riuscendo comunque ad interagire con il flusso umido atlantico confermando e accentuando condizioni di generale instabilità atmosferica. Avremo comunque un calo delle temperature che tra domenica 14 e lunedì 15 aprile potranno scendere un paio di gradi al di sotto della media al nord, sulle regioni del medio versante adriatico e in Sardegna.

Luca Angelini

Powered by Siteground