Quelle PIOGGE che si prospettano per domenica sera…

Per ora prendiamola solo come indicazione di massima, in considerazione della distanza temporale ancora notevole in relazione al dettaglio, fatto sta che la giornata di domenica 29 aprile potrebbe concludersi bagnata su alcune zone d’Italia.

Il cedimento del campo anticiclonico e il subentro di correnti meridionali a curvatura ciclonica richiamate dal una saccatura atlantica in discesa verso la vicina Spagna, favorirà già dal pomeriggio i primi focolai temporaleschi sulle zone montuose, Alpi, Prealpi, dorsale appenninica ed apparati montuois adiacenti.

In serata però i fenomeni tenderanno a concentrarsi sulle regioni di nord-ovest, quindi Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, e ad intensificarsi ulteriormente sui rispettivi settori montuosi, soprattutto sul tratto alpino e prealpino piemontese e lombardo. Su questi settori potremo anche mettere in conto il ritorno della neve fin verso i 2.000 metri o giù di li (saremo più precisi nei prossimi giorni).

Nella successiva nottata possibile conivolgimento anche del Triveneto e della Toscana. Probabilmente meno coinvolta l’Emilia Romagna (anche questo da confermare).

Luca Angelini

Quelle PIOGGE che si prospettano per domenica sera