29 November 2020

Sabato 2 marzo un po’ di instabilità al sud

Interessato nella prima parte della giornata anche il versante centrale adriatico (Abruzzo e Molise) per il passaggio della coda di una perturbazione proveniente dall’Europa centrale.

Su queste zone SABATO potremo pertanto avere qualche precipitazione, nevosa in montagna a partire da 1.200 metri. Rinforzo del vento di Maestrale, che manterrà per la giornata le temperature in linea con i valori medi stagionali. Sul resto dell’Italia abbastanza soleggiato, ma con transito di stratificazioni nel corso della giornata dapprima al nord, poi anche al centro, senza conseguenze. Qui avremo invece temperature miti. Molto mossi il mare di Sardegna, il Tirreno meridionale e il settore largo dell’Adriatico meridionale.

LA TENDENZA SUCCESSIVA: domenica 3 prevalenza di sole con effimero transito di velature e qualche addensamento in più sulle regioni tirreniche, lunedì 4 parziale peggioramento al nord con qualche precipitazione di passaggio, più probabile su Alpi e Liguria.

Luca Angelini