23 October 2020

Sabato 26 vento, rovesci e calo delle temperature soprattutto al centro-sud

Il blocco di aria fredda giunto venerdì 25 al centro-nord prosegue verso il resto dell’Italia invorticandosi e generando pertanto condizioni di tempo ulteriormente instabile, freddo e ventoso.

SABATO 26 SETTEMBRE spruzzate di neve lungo la cresta delle Alpi e sui versanti esteri con limite che si potrà spingere a tratti anche tra i 1.300 e i 1.500 metri, anche se la quota media intorno a 1.700-2.000 metri. Acquazzoni e schiarite sul nord-est e al centro-sud, con fenomeni che saranno più probabili sul versante tirrenico e sull’ovest della Sardegna. Al nord-ovest ampi rasserenamenti e tempo asciutto. I venti saranno tutti forti settentrionali, precisamente da nord-ovest quindi Maestrale, e porteranno un calo generale delle temperature oltre a mari in cattive condizioni, con mareggiate in particolare lungo le coste occidentali sarde.

DOMENICA 27 SETTEMBRE probabile maltempo al centro e in Sardegna, con piogge e temporali in estensione anche al sud. Variabilità ma piuttosto freddo per la stagione al nord.

Luca Angelini

Powered by Siteground