7 August 2020

Sabato TEMPORALI soprattutto al centro e sull’Appennino meridionale

Come da previsioni, l’onda temporalesca staccatasi dal flusso perturbato atlantico all’altezza delle nostre regioni settentrionali, sta ora procedendo verso il centro e il sud.

Nella giornata di sabato 4 luglio, il contrasto tra l’aria fredda contenuta in quota entro la coppa di bassa pressione che ci sta sorvolando e l’intenso riscaldamento diurno, attiveranno il substrato afoso presente nei bassi strati costringendo l’umidità a sollevarsi in blocco trasformandosi in nubi e acquazzoni.

Dunque i temporali, dopo aver abbandonato in mattinata la Romagna, si riattiveranno da metà giornata al centro, partendo da Umbria e Marche, e procedendo poi anche verso le altre regioni del centro appunto. Nel corso del pomeriggio poi i temporali si estenderanno anche verso il sud peninsulare, interessando soprattutto le zone appenniniche e quelle limitrofe, specialmente quelle esposte lungo l’Adriatico.

I fenomeni, oltre alla possibilità di piogge localmente abbondanti e intense, potranno accompagnarsi anche a isolate grandinate e a improvvisi colpi di vento, il tutto seguito da una graduale rotazione del vento sinottico dai quadranti settentrionali con conseguente calo delle temperature.

Luca Angelini

Powered by Siteground