23 January 2021

Santo Stefano instabile su Romagna e centro-sud, più freddo ovunque

Un vortice giunto dal nord Europa attraverserà veloce l’Italia interessando soprattutto le nostre regioni centro-meridionali, seguito da aria sensibilmente più fredda.

SABATO 26 DICEMBRE soleggiato ma freddo su quasi tutto il nord, con temperature notturne sotto lo zero e possibilità di gelate anche in pianura. Nubi e rovesci sparsi su Romagna, centro-sud e Isole. Nevicate a quote collinari in Romagna, 400-600 metri su Umbria, Marche ed entroterra laziale, 700-800 metri su Abruzzo, Molise, entroterra campano, sopra i 1.000 sui restanti settori. Ventilazione settentrionale, sostenuta al centro-sud dove i mari saranno molto mossi o agitati. Temperature in diminuzione.

DOMENICA 27 DICEMBRE ulteriore instabilità al sud con nevicate in Appennino, soleggiato su centro e Sardegna, nuovo aumento della nuvolosità al nord. Possibili nevicate sino in pianura in serata al nord-ovest.

Luca Angelini