20 October 2020

Seconda decade di febbraio, doppio picco di temperature miti in arrivo

Man mano che i giorni passano, l’attuale andamento stagionale fa sempre più pensare ad un anno senza inverno. Il grafico proposto (riferito all’Italia centrale ma assimilabile a gran parte delle nostre regioni) risulta di immediata interpretazione anche ai profani: rappresenta l’andamento delle temperature previste fino al 24 febbraio dalle 20 diverse previsioni calcolate dal modelli numerico GFS.

Ebbene non è difficile notare un doppio picco di temperature miti atteso da qui al prossimo 19 febbraio (a seguire l’evoluzione si fa incerta). Il primo è ormai alle porte e su alcune regioni (in modo particolare quelle adriatiche) si sta già manifestando: sarà però martedì 11 la giornata più mite, con scarti anche fino a 10°C rispetto alla media del periodo (linea color fucsia) su diverse regioni d’Italia.

Il secondo picco mite è, se vogliamo, ancor più intenso, sia come magnitudo, che come durata: 3 giorni con valori compresi tra gli 8 e i 10°C al di sopra della norma climatologica del periodo. Questo vale a dire che nei prossimi dieci giorni non sarà difficile raggiungere e superare temperature anche superiori a 20°C su diverse zone. In particolare non sono da escludere picchi notevoli sulla van Padana occidentale, sulla bassa Valle d’Aosta per il contributo del Foehn, sull’Emilia Romagna e sui litorali adriatici sino alla Puglia per il Garbino.

Luca Angelini

Powered by Siteground