1 March 2021

Una settimana con temperature sotto media? Ce la possiamo fare…

Di questi tempi parlare di una intera settimana da trascorrere con temperature al di sotto della media sembra chissà quale record o stranezza. In realtà dobbiamo già constatare che non tutte le regioni italiane verranno interessate dalla prossima irruzione fredda, la prima della stagione autunnale. Proprio per ragioni climatiche, la coperta dell’aria fredda risulta sempre troppo corta e qualcuno rischia sempre di rimanerne fuori.

A questo giro, constatando le risultanze delle ultimissime corse dei modelli numerici e analizzando l’andamento dei cambiamenti che si manifestano nel quadro generale corsa dopo corsa, riteniamo che ad esempio la Sicilia, finirà per venire esclusa dal flusso di aria fredda in arrivo dal nord Europa. Oltre alla Sicilia potremmo aggiungere anche i settori meridionali della Sardegna e della Calabria. Tutte zone dove l’aria fredda probabilmente non arriverà. Addirittura in Sicilia, come vi avevo anticipato in questo video, le temperature potrebbero addirittura salire al di sopra della norma nel prossimo fine settimana, per l’inserimento di aria tiepida medio-atlantica.

ens-spaghi-10-ottobreIl resto del Paese invece dovrebbe cavarsela con qualche grado in meno di quanto previsto dalla media climatologica della prima decade di ottobre: si parla di qualche grado, circa 2°-4°C al nord-ovest, lungo i versanti tirrenici, s quelli adriatici meridionali e sul nord della Sardegna, qualcosa in più, fino a 5-7°C su nord-est e centrali adriatiche. Un salto che comunque, considerato che ci siamo appena lasciati alle spalle l’estate, sarà certamente avvertito e, in qualche caso, anche in maniera sensibile, soprattutto laddove interverranno condizioni di maltempo (centro-sud).

Insomma, i primi freddi non si scordano mai. Intanto copriamoci e cambiamo il guardaroba; del domani non c’è certezza ma secondo il calendario dopo l’autunno “dovrebbe” arrivare l’inverno…

Luca Angelini

Una settimana con temperature sotto media? Ce la possiamo fare…

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.