20 October 2017

Sole e caldo per tutti, forse breve pausa nella seconda parte della settimana

L’alta pressione ha preso possesso dell’Europa occidentale e del Mediterraneo. Il flusso che alimenta questa struttura trasporta aria calda subtropicale marittima in procinto di continentalizzarsi. Cosa significa? Vuol dire che al momento la radice del caldo è ancora di natura oceanica, quindi parzialmente mitigata, mentre nei prossimi giorni l’aria in arrivo transiterà anche sull’entroterra nord-africano accentuando così il suo carico di caldo.

C’è da aggiungere che, come era nelle previsioni, le nostre regioni meridionali, stando dall’altra parte della barricata anticiclonica, riescono ancora a beneficiare di un flusso rientrante da est-nord-est, che mantiene il clima ventilato e il caldo moderato.

L’apice di questa fase calda è previsto tra martedì 13 e giovedì 15 al nord, tra il 14 e il 16 al centro e tra il 15 e il 17 giugno al sud e sulla Sardegna. A seguire pare possibile l’inserimento di alcune infiltrazioni di aria più fresca atlantica in quota, la quale potrà dar luogo anche a qualche temporale giovedì 15 al nord e venerdì 16 nelle zone interne del centro-sud.

Ecco allora una sintesi previsionale per la settimana:

LUNEDI 12 e MARTEDI 13 GIUGNO prevalenza di sole, a parte sottili e banchi di velature in temporaneo transito. Nel pomeriggio attività cumuliforme in montagna, specie su Alpi e Prealpi, con qualche acquazzone isolato da non escludere. Caldo, con temperature sopra la norma al nord, al centro e sulla Sardegna, relativamente più fresco e ventilato invece al sud.

MERCOLEDI 15 GIUGNO  situazione pressochè invariata, fatta eccezione per una maggior tendenza temporalesca pomeridiana lungo le Alpi e un aumento delle temperature anche al sud.

LA TENDENZA SUCCESSIVA vede la possibilità che giovedì 16 giugno possa transitare qualche temporale più organizzato al nord, venerdì 17 nelle zone interne del centro-sud peninsulare. Altrove tempo soleggiato. Caldo per tutti, ma con lieve abbassamento del campo termico al settentrione (da confermare).

Luca Angelini

Sole e caldo per tutti, forse breve pausa nella seconda parte della settimana