24 October 2020

Sud Italia sempre nel mirino del grande CALDO

Facendo seguito all’articolo di qualche giorno fa, proseguiamo il discorso riguardo il ripetuto apporto di aria nord-africana in direzione delle nostre regioni meridionali. Se la prima fase calda, come previsto, si sta rivelando nel complesso ragionevole (ma siamo pur sempre al di sopra delle medie di alcuni gradi), la seconda, quella che dovrebbe partire a metà settimana, si conferma decisamente intensa. Tra le due si interporrà una lieve discesa dei valori tra martedì 12 e mercoledì 13 maggio.

Il target che i modelli inquadrano per quella che a tutti gli effetti possiamo annoverare con una autentica ondata di calore estiva, si colloca tra giovedì 14 e domenica 17 maggio. Le regioni dove in quei giorni farà più caldo saranno la Sicilia, la Calabria, la Puglia e la Basilicata.

Orientativamente su queste zone la modellistica numerica indica valori diurni di 32-33 gradi su diverse località, ma non esclude che si possano localmente superare anche i 35 gradi e raggiungere persino 36-37 gradi su alcuni settori come il Catanese (oltre 12 gradi sopra la media). Ribadiamo pertanto che, se andasse effettivamente come prospettato (l’attendibilità è elevata come si evince dalla figura qui sopra), saremmo generosamente al di sopra delle temperature medie addirittura del mese luglio.

Luca Angelini

Powered by Siteground