TEMPERATURE: domenica 25 massime vicine ai 40°C su alcune zone del centro-sud

E’ un caldo che non lascia respirare, che si ripete giorno dopo giorno quasi senza lasciar tregua; le nostre regioni centrali, meridionali e la Sardegna (ma potremmo metterci anche l‘entroterra romagnolo) l’estate 2021 si sta rivelando un vero tormento con valori quasi costantemente sopra la media in un contesto spesso umido e afoso, con elevati indici bioclimatici e dunque fastidioso.

Oggi, domenica 25 luglio, i nostri modelli ci segnalano la possibilità che i valori massimi possano raggiungere punte isolate fino a 40°C nel nord della Puglia (segnatamente nell’entroterra foggiano) 37-39°C nell’entroterra sardo e 36-38°C nell’entroterra catanese. A questo si deve aggiungere anche l’entroterra romagnolo e marchigiano dove, a causa dei venti di caduta dall’Appennino, sono stimati valori di picco fino a 36-37°C.

Luca Angelini