28 November 2020

Temperature: guardate che CROLLO tra il 26 e il 28 novembre

Tre giorni da appuntarsi: domenica 26lunedì 27 e martedì 28 novembre. Per quale motivo? Sicuramente perchè dovremo ricordarci di coprirci per bene, dato che farà decisamente freddo.

Ricordate quella perturbazione che abbiamo seguito nella sua evoluzione e che prevediamo arrivare sull’Italia nel corso del prossimo fine settimana? Ebbene, come da disegno, sarà seguita da aria fredda di recente origine artica e di caratteristiche marittime. Il blocco freddo per quanto edulcorato dal lungo e tortuoso tragitto tra le figure atmosferiche europee (vedi figura), sarà comunque sufficientemente gagliardo da portarci una due giorni freddi e ventosi.

L’antefatto già nella giornata di domenica, con lo sfondamento da parte dei venti di Bora, Grecale e Tramontana e la contestuale probabilità di un rapido passaggio nevoso sino a quote basse dall’estremo nord-est, in direzione della Romagna e poi dell’intero versante adriatico. Si scenderà di 10°C e, in quota, anche di più, tanto che i valori delle nostre temperature si potranno attestare mediamente tra 4 e 5°C sotto la media al nord e all’estremo sud, fino a 6-8°C sul resto del Paese, seppur per 48 ore o giù di li.

Sarà un freddo “utile” in vista della successiva perturbazione legata al guasto di fine mese e prevista sopraggiungere nel corso di mercoledì 29 novembre, allorquando potrà creare condizioni favorevoli ad interessanti nevicate sino a bassa quota. Approfondiremo a riguardo nei prossimi editoriale, compreso il video previsto per questa sera.

Luca Angelini

Temperature: guardate che CROLLO tra il 26 e il 28 novembre