24 October 2020

Temperature: settimana natalizia sulle "montagne russe"

sbalziDue salite e due discese nel giro di soli 7 giorni, per uno sbalzo medio quantificabile in circa 3-4°C, ma con un salto finale di qualcosa come 6-8°C. Clima impazzito? Noi preferiamo chiamarlo più elegantemente  “dinamico”. Perchè dunque questi repentini e ripetuti sbalzi di temperature sulla nostra Italia che chiede solo di vivere quel che le spetta, un po’ di inverno?

La risposta risiede nel rapido mutamento della circolazione sul comparto euro-atlantico, un bel cambiamento che segue una fase di stallo durata fin dallo scorso ottobre. Ebbene ci aspetta fin d’ora una scaldata con temperature che saliranno sopra le medie tra oggi (lunedì) e martedì per via dello Scirocco attivato da un vortice in arrivo dalla Spagna.

Lo stesso vortice proseguirà la sua strada verso levante andando a richiamare dopo il suo passaggio aria più fredda dal nord Atlantico (Maestrale). Morale: tra mercoledì 17 e giovedì 18 calo delle temperature, con relativo rientro in media. Ma non finisce qui.

L’aria fredda agevolerà l’espansione dell’anticiclone delle Azzorre, il cui contributo dinamico, porterà però ad una nuova evidente scaldata tra venerdì 19 e sabato 20 dicembre, con valori anche 4-5°C al di sopra della media. Da valutare eventuali ulteriori picchi miti sulla val Padana in caso di ventilazione nord-occidentale accompagnata da effetto favonico.

Come dicevamo però, dopo questa super-scaldata, ci attende un vero e proprio crollo. Attenzione, anche in questo caso il sensibile raffreddamento portato da un nocciolo di aria polare marittima in arrivo dal nord Atlantico tra il 21 e il 23 dicembre, non farà altro che riportare la media climatica nella norma, al massimo un paio di gradi al di sotto della media.

Un botta e risposta dunque tra autunno e inverno, in un contesto che, al di là della sua strana anomalia, rende senz’altro frizzante e avvincente la telenovela del tempo italiano in questo scorcio di stagione.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.