18 January 2021

Il TEMPO della settimana in breve

Legato alla circolazione polare, un piccolo nocciolo freddo in quota sta transitando sulle nostre regioni settentrionali, subito seguito da un nuovo aumento della pressione sull’intero comparto euro-mediterraneo.  E’ l’anticiclone nord-africano che punterà il suo asse nei prossimi giorni fin sul Regno Unito.

In questo modo il vortice che da giorni staziona al largo del Portogallo, riuscirà a svincolarsi e inizierà a progredire verso levante, interessando poco a poco l’Italia nella seconda parte della settimana. La successiva discesa di una saccatura polare dal mar di Norvegia verso l’Europa centrale troverà dunque terreno fertile per estendere la sua azione anche sul nostro Paese, determinando un cambiamento delle condizioni atmosferiche di cui parleremo nei prossimi approfondimenti.

tempo sino a venerdìPer quanto detto la linea previsionale per i prossimi giorni può essere riassunta come segue:

LUNEDI 18 (pomeriggio e sera) possibili rovesci in discesa dalle Alpi verso la val Padana (il tema è approfondito nel dettaglio in questo articolo dedicato). Temperature ancora elevate per la stagione al centro, al sud e sulle Isole.

MARTEDI 19 ultime note di instabilità al mattino tra Romagna e Marche, in esaurimento. Altrove soleggiato. Lieve calo termico al centro e al sud, soprattutto lungo il versante adriatico.

MERCOLEDI 20 ancora soleggiato, ma con qualche velatura in arrivo al nord e sulla Sardegna.

La tendenza successiva:

GIOVEDI 21 aumento della nuvolosità a partire dal centro-nord con qualche pioggia su ovest Alpi. Ulteriore lieve calo termico al centro e al sud.

VENERDI 22 condizioni di moderata instabilità al nord e al centro con qualche rovescio o temporale possibile. Al sud nubi e schiarite in un contesto asciutto. Temperature prossime alla media del periodo quasi ovunque.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.