Tempo instabile ma TEMPERATURE miti per tutta la prima decade di maggio

Del tempo che rimane instabile a causa della presenza di un vortice ciclonico sui nostri mari di ponente abbiamo già ampiamente approfondito e dibattuto. Ora vogliamo aggiungere un appunto sulle temperature.

A dispetto della situazione meteo incerta, le temperature sono destinate ad aumentare per l’afflusso di aria mite inviata da un anticiclone di blocco presente sull’Europa orientale. Aria mite che arriva da est dunque, sembrerebbe un controsenso e invece non è così, dato che siamo a maggio inoltrato e il continente si è ormai scaldato per bene, soprattutto nella zona di origine di questa massa d’aria.

Temperature in aumento dunque, un aumento che in realtà si è già concretizzato sulle nostre regioni settentrionali (dove però si è partiti da un contributo nord-africano sopraggiunto in coda alla perturbazione di mercoledì 2). Su queste regioni infatti il profilo termico è già attestato su valori al di sopra della media e tale rimarrà per diversi giorni, almeno sino a tutta la prima decade del mese.

Temperature in aumento però anche al centro e al sud, dove l’aria mite in arrivo prenderà il posto di quella nord-atlantica che ha sostenuto il vortice ciclonico attualmente presente e che, con il passare dei giorni, tenderà infatti ad indebolirsi. Nel caso di queste regioni però l’aumento previsto non consentirà alle temperature di superare i valori medi del periodo, limitandosi infatti a riportare il quadro termico perfetamente aderente alla norma.

Luca Angelini

Tempo instabile ma TEMPERATURE miti per tutta la prima decade di maggio