1 March 2021

Tendenza 20-25 gennaio: tempo spesso piovoso ma non freddo

E ora cambierà tutto: giusto il tempo di smaltire il substrato freddo giunto in relazione alla situazione meteorologica dei giorni scorsi, ed ecco presentarsi all’orizzonte – il periodo considerato è quello tra il 20 e il 25 gennaio – la nuova realtà, fatta di correnti umide ma temperate di origine atlantica.

Osservando la figura proposta, riferita all’Italia centrale ma assimilabile a tutto il Paese, si può notare per il periodo indicato un graduale aumento delle temperature (parte alta del grafico) e un infittimento della probabilità di pioggia (parte bassa del grafico). A questo punto però dobbiamo operare alcune importanti distinzioni tra le varie zone d’Italia.

NORD: graduale addolcimento delle temperature ma con valori che non dovrebbero superare la media del periodo, se non in montagna (max 1-2°C). Inoltre nella fase iniziale (intorno a mercoledì 20 gennaio) le precipitazioni in arrivo potrebbero presentarsi a carattere di neve o neve mista a pioggia fino a quote molto basse, anche pianeggianti (da dettagliare e confermare). Tra il 24-25 gennaio possibile nuovo calo termico con valori localmente anche al di sotto della media. A seguire attendibilità incerta.

CENTRO- SARDEGNA e MERIDIONALI TIRRENICHE: graduale rialzo delle temperature con valori che tra il 22 e il 23 gennaio potrebbero attestarsi al di sopra della media, anche se di non oltre un paio di gradi. In arrivo precipitazioni frequenti anche di una certa intensità. Neve sulle cime dell’Appennino. Tra il 24 e il 25 gennaio possibile lieve calo termico con rientro in media o localmente al di sotto. A seguire attendibilità incerta.

SUD ADRIATICO, IONICO e SICILIA: graduale rialzo delle temperature con valori che tra il 22 e il 23 gennaio potrebbero attestarsi al di sopra della media anche fino a 3-4°C. Eventuali precipitazioni avranno carattere più sparso e occasionale. Tra il 24 e il 25 gennaio possibile lieve calo termico con rientro in media. A seguire attendibilità incerta.

Luca Angelini