24 October 2020

Tornano PIOGGE “preoccupanti” sulle regioni di nord-ovest

Si ripete un quadro sinottico del tutto analogo a quello che ci ha interessati nel corso del mese di novembre: un anticiclone di blocco posizionato sull’Europa dell’est, accompagnato anche da una rilevante anomalia positiva delle temperature, e un vortice atlantico in piena forma che fungerà da fucina di perturbazioni su tutto il lato occidentale del Continente.

In questo scenario l’Italia si trova con le sue regioni nord-occidentali sotto l’azione perturbatrice delle correnti atlantiche e il resto del Paese invece più decentrato rispetto all’asse delle piogge.

E proprio le piogge nel corso della nuova settimana torneranno a diventare determinanti su Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria e, pur senza eccessi, anche lungo le regioni tirreniche, con particolare riferimento al settore centrale. Avremo invece cumulate anche importanti nei prossimi sette giorni, corrispondenti ad anomalia positive anche rilevanti, in Liguria e nell’alto Piemonte, dove potremo arrivare anche al 300% della normale piovosità del periodo.

Luca Angelini

Powered by Siteground