4 December 2020

Le stazioni meteo preferite dagli appassionati

Tra domenica 16 e lunedì 17 la NEVE ci riprova al nord

Come sempre quando si tratta di nevicate in pianura, il discorso si fa border-line. Qui entra in gioco in maniera prepotente la variabile “caoticità” dell’atmosfera, ossia quella componente non gestibile numericamente, che può rendere inutilizzabili le simulazioni dei modelli di previsione.

Fatto sta che, ogniqualvolta si presenti la probabilità di eventuali nevicate, per deboli, isolate, miste a pioggia, nevischio che sia, noi siamo qui a comunicarvelo tempestivamente, aggiustando il tiro man mano che ci si avvicina a scadenza.

Dunque cosa emerge dalle ultimissime analisi numeriche?

Sostanzialmente quello che vi avevamo anticipato nel nostro ultimo VIDEO; il transito di una perturbazione atlantica in condizioni di richiamo freddo nei bassi strati, potrebbe favorire precipitazioni nevose sino a bassa quota sulle nostre regioni settentrionali tra la sera di domenica 16 e la giornata di lunedì 17 dicembre.

Dopo aver condotto una analisi accurata su diversi modelli numerici, alcuni dei quali giungono a soluzioni differenti, pare comunque possibile che qualche episodio di neve debole o nevischio potrebbe interessare anche alcuni settori della pianura Padana. Al momento sembra che il tratto centrale, comprendente il Piemonte orientale, la Lombardia,l’Emilia e il Veneto occidentale siano quelli dove la probabilità di assistere a qualche spruzzata di neve è più concreta.

Domenica mattina uscirà un articolo di aggiornamento con le ultimissime notizie che, in considerazione della ridotta distanza temporale, potranno senz’altro essere più precise e dettagliate. Continuate a seguirci.

Luca Angelini