5 April 2020

Tutte le PIOGGE del weekend, giorno per giorno

Che sia un fine settimana non proprio adatto alle attività all’aria aperta non è certo una sorpresa – data la presenza di una figura depressionaria in discesa dal nord dell’Atlantico – e chi segue assiduamente questo sito lo sa bene, perchè ne abbiamo parlato ampiamente nel nostro ultimo VIDEO.

Ora intendiamo però approfondire la questione piogge, scansionandola giorno per giorno.

Iniziamo dalla giornata di SABATO 25 maggio (carta in evidenza qui sopra, clic per aprirla), che ci propone l’azione congiunta di due corpi nuvolosi legati ad altrettanti nuclei ciclonici: un primo interesserà le nostre regioni settentrionali, dove darà luogo, soprattutto tra pomeriggio e sera, a rovesci sparsi e locali temporali intervallati da lunghe pause asciutte. Quota neve attesa intorno 2.300-2.500 metri. Il secondo aggirerà la nostra Penisola ad ovest transitando sulle isole Baleari per posizionarsi nei pressi della Sardegna. Da qui le precipitazioni, in questo caso più estese, che interesseranno soprattutto l’Isola, per poi estendersi parzialmente anche alla Sicilia e al meridione. Da segnalare infine i possibili rovesci pomeridiani a carico delle zone appenniniche del centro.

DOMENICA 26 maggio (carta qui sopra) vede l’approfondimento del vortice giunto attraverso le Baleari e che, dopo aver raggiunto la Sardegna, scenderà rapido verso l’Algeria per poi tornar su in direzione delle nostre regioni centro-.meridionali. E sarà quindi soprattutto su queste regioni che la giornata si presenterà decisamente bagnata, per via di piogge diffuse e anche accompagnate da possibili temporali. Quota neve prevista sulle cime più elevate dell’Appennino (a partire da 2.500-2.600 metri). Qualche acquazzone pomeridiano sarà poi possibile anche su Alpi e Prealpi, ma in modo più occasionale. A riguardo approfondiremo in un apposito editoriale.

Luca Angelini

Powered by Siteground