29 November 2020

Tutto FERRAGOSTO: il tempo previsto per venerdì e sabato

meteosatLe elaborazioni numeriche più recenti confermano il passaggio di ben tre perturbazioni tra oggi (venerdì 14) e domenica 16 agosto. Cade dunque il diaframma anticiclonico subtropicale, che andrà ad isolare un massimo di pressione addirittura a cavallo della penisola Scandinava, in favore di più fresche correnti atlantiche. La sequenza delle perturbazioni la possiamo ritrovare nell’inquadratura satellitare delle 10.00 di questa mattina: la n.1, in frontolisi (indebolimento) è attesa per oggi (venerdì), con effetti soprattutto sulle zone alpine e sulle regioni di nord-ovest, la n.2 che sopraggiungerà domani (Ferragosto) al nord, la n.3 in formazione sull’Atlantico che si salderà alla precedente proprio sull’Italia nella giornata di domenica. Su Creta infine si nota quel che rimane del vortice che ha attraversato l’Italia i giorni scorsi (n.4).

Ma andiamo per ordine e focalizziamo i fenomeni previsti per oggi e domani:

venVENERDI nubi in aumento al nord, al centro e sulla Sardegna. Precipitazioni attese dalla tarda mattinata su Valle d’Aosta, Piemonte e ovest Alpi, in estensione nel pomeriggio a Lombardia, entroterra ligure, Emilia e, in trasferimento in serata su Trentino, Alto Adige e alto Veneto. Possibilità di manifestazioni temporalesche. Sempre in serata seguiranno rasserenamenti sulle regioni di nord-ovest, Sardegna e Toscana, mentre andrà aumentando la nuvolosità al sud, ad eccezione della Puglia salentina. Lieve calo termico previsto nei valori massimi del giorno su Alpi e nord-ovest. Libeccio moderato sul mar Ligure che diverrà mosso.

FERRAGOSTO: nuovo aumento della nuvolosità su nord, centro e Sardegna, con tendenza a rovesci sparsi su Alpi, Prealpi, in estensione anche al resto del nord, seppur sabcon distribuzione irregolare e con tempistica intermittente. Possibilità di temporali. Nevicate lungo la cresta delle Alpi a partire da 3.000 metri. Entro il pomeriggio le nubi raggiungeranno anche il sud peninsulare, ma senza generare fenomeni. Ventilazione vivace dai quadranti occidentali su Liguria, centrali tirreniche e Sardegna con mari mossi. Ulteriore calo termico al nord, più lieve anche al centro e in Sardegna.

TENDENZA PER DOMENICA: tempo instabile su tutto il Paese, con le piogge che raggiungono anche il sud. Tendenza a variabilità su estremo nord-ovest e sulle Isole Maggiori, dove arriverà anche un fresco Maestrale.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.