17 August 2019

Ultime ore, poi via il caldo anche al sud

Ancora un po’ di pazienza per gli amici del sud Italia, che saranno gli ultimi ad uscire dall’ultima ondata di caldo africana che ci ha interessati. La coda calda potrà ancora interessare anche le regioni centrali tirreniche, in modo particolare il Lazio, anche se in un contesto leggermente pi ventilato.

Anche oggi, martedì 13 agosto, potremo aspettarci valori diffusi di 36-37 gradi, con punte anche fino a 39 nelle zone interne della Puglia, della Basilicata e della Sicilia. Il tutto associato anche ad un indice di calore elevato, come dimostra la carta qui sotto esposta che rappresenta appunto il Thomp Discomfort Index.

Da domani, mercoledì 14 agosto, su tutte queste zone interverranno più freschi venti di Maestrale a dare un netto ricambio all’aria, sia sotto il profilo delle temperature, che rientreranno entro la media del periodo, sia da quello dell’indice di calore, che rientrerà su valori accettabili per l’abbattimento graduale del tasso di umidità.

Si conferma pertanto un ferragosto mite e gradevole su tutta l’Italia.

Luca Angelini

Powered by Siteground