24 October 2020

Ultimissime: ciclone investe la Sardegna, nel pomeriggio temporali anche al centro

mattinCome da copione, il ciclone mediterraneo che vi annunciammo con due giorni di anticipo è puntualmente arrivato sulla Sardegna. Vi si accompagnano venti di burrasca forte, con rotazione ciclonica (antioraria) e precipitazioni a tratti anche copiose.

Le zone a maggior rischio di precipitazioni intense, ancorchè temporalesche, saranno dapprima quelle del basso Iglesiente e del Cagliaritano, poi a seguire l’Ogliastra e la parte costiera del Nuorese. Secondo il modello americano GFS le precipitazioni si concentreranno soprattutto dalla notte alla prima parte della mattina, mentre per il modello inglese il picco de fenomeni si avrà tra l’alba e il primo pomeriggio. I mari saranno in cattive condizioni, con possibilità di temporanee mareggiate lungo le coste esposte al vento, in particolare nella prima parte della giornata quelle di Iglesiente e Cagliaritano.

seraCon il passare delle ore il vortice oltrepasserà l’Isola e si getterà nel pieno del Tirreno centrale, attivando davanti a sè diverse linee di confluenza che tra il tardo pomeriggio e la sera potranno investire Lazio e Campania con improvvise manifestazioni temporalesche, pur se il grosso dei fenomeni dovrebbe scaricarsi in mare aperto. Mareggiate saranno possibili nella seconda parte della giornata su Sicilia occidentale e lungo l’intero litorale tirrenico tra Lazio e Campania.

Per contro non si apprezzerà alcuna particolare variazione del campo termico, ad eccezione delle situazioni temporalesche, che potranno recare temporanee e localizzate diminuzioni.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.