23 September 2020

Ultimissime, ecco perchè da venerdì 28 potrebbe fare un po’ meno caldo

Se l’apice dell’attuale ondata di caldo verrà raggiunto nella giornata odierna, giovedì 27 giugno, significa che da venerdì 28 la morsa della canicola inizierà mollare la presa. Attenzione, non stiamo dicendo che arriverà il fresco, ma che si attuerà un tipo di tempo un po’ meno caldo e più ventilato.

A toglierci dall’impaccio sarà il provvidenziale transito della coda di una perturbazione legata ad un vortice in atto sul comparto russo che, scivolando lungo il bordo orientale dell’alta pressione, si porterà dietro aria un po’ più fresca e asciutta accompagnata da una più attiva ventilazione tra nord e nord-est.

Tanto basterà a far calare di qualche grado temperatura e indice di disagio, con la sola eccezione delle zone poste sottovento (Liguria, coste tirreniche) e della Sardegna posta al di fuori del raggio d’azione della corrente fresca.

Da segnalare anche la possibilità di qualche locale focolaio temporalesco tra il pomeriggio e la sera di venerdì sulle Prealpi Venete, Friulane e sull’Appennino centrale (da confermare).

Luca Angelini

Powered by Siteground