25 November 2020

Ultimissime: giovedì notte l’ultimo saluto della NEVE al centro-sud

Ormai i giochi sono fatti. Il testa a testa tra l’aria gelida continentale e quella mite medio-atlantica sta per giungere ai ferri corti. Il braccio di ferro si compirà senza esclusione di colpi con l’aria calda che inizierà a guadagnare le quote superiori e quella fredda che si metterà sulla difensiva nei bassi strati.

Il passaggio di consegne avverrà a impulsi successivi. Il primo in particolare, quello atteso in testa alla perturbazione di giovedì 1° marzo, si presenterà non solo al nord – come abbiamo descritto in questo VIDEO dedicato – ma anche al centro-sud. E questo tra la tarda serata di mercoledì e la notte su giovedì.

QUANDO POTREBBE NEVICARE? Sarà proprio in questa occasione che, nell’arco di tempo indicato – quindi tra la tarda serata di mercoledì e la notte su giovedì – si potrà avere occasione per alcune nevicate sulle nostre regioni centro-meridionali. Le ultime nevicate. Si partirà con quelle tirreniche, quindi Toscana, Lazio, Campania, nord Calabria, per passare a quelle interne, Umbria e Basilicata, per finire poi nella seconda parte della notte con quelle adriatiche dalle Marche alla Puglia.

QUANTO POTREBBE NEVICARE? In realtà poco, si tratterà di un breve passaggio che dovrebbe lasciare a terra solo un sottile velo, quello che si dice una “spolverata”, una nevicata coreografica.

LE CITTA’ COINVOLTE: tra le città più importanti vi indichiamo Firenze, Roma (si ancora la Capitale!), poi Napoli (che si ricorderà per bene questa fine di febbraio), ma anche Potenza, forse Cosenza e a seguire, con il passare delle ore, Perugia, L’Aquila, Campobasso, quindi, per finire, Ancona, Pescara, Foggia e Bari.

RISCHIO GELICIDIO: facciamo attenzione su tutte le zone citate, perchè la scaldata che subentrerà in quota dopo il passaggio di questo primo impulso, sarà molto veloce e potrebbe dar luogo poi, nella giornata di giovedì, al fenomeno della pioggia gelata tra Toscana, Umbria e Marche. A tal proposito saremo più precisi nei prossimi aggiornamenti, continuate a seguirci.

Luca Angelini

Ultimissime: giovedì notte l’ultimo saluto della NEVE al centro-sud