26 January 2021

Ultimissime: MITEZZA confermata, la PIOGGIA solo per pochi

Ne avevamo accennato già alcuni giorni fa in questo recente approfondimento, specificando l’evidente stato di incertezza che caratterizzava l’evoluzione dal punto di vista dei modelli numerici. Ora, alla luce degli aggiornamenti elaborati dal centri di calcolo, pur in un contesto ancora piuttosto incerto, possiamo procedere ad un primo quadro prognostico generale.

L’analisi alla scala sinottica (continentale) mette in evidenza una vasta area depressionaria tra l’Atlantico settentrionale e il nord Europa il cui asse principale, sotto la spinta di un campo anticiclonico estesosi dalle coste orientali degli USA fin sulla Groenlandia, si è portato  dapprima verso la penisola Iberica, poi fin sull’entroterra nord-africano.

Media ensemble minimo sulle BaleariIn questo modo si è attivata una risalita di aria calda subtropicale continentale verso il Mediterraneo e l’Italia, in particolare verso le nostre regioni meridionali e sulle Isole Maggiori. Detta saccatura nelle prossime ore isolerà un minimo di bassa pressione la cui collocazione, considerando la media d’ensemble calcolata dalla modellistica numerica, per collocarsi nei dintorni delle isole Baleari (vedi figura qui a fianco).

Le correnti meridionali, dapprima anticicloniche, assumeranno curvatura ciclonica sui versanti più occidentali del nostro settentrione e sulla Sardegna, dove pertanto più probabili saranno eventuali precipitazioni.

Dunque, in sintesi per quanto detto, possiamo dedurre che:

Venerdì 1 aprile possibili rovesci sparsi su Valle d’Aosta, Piemonte, Alpi Lombarde, Ponente ligure e, prima di sera, anche sulla Sardegna. Altrove nuvolosità sparsa ma asciutto, in un contesto mite, persino quasi caldo al sud. Ventoso, in prevalenza per Scirocco.

Sabato 2 le piogge in mattinata arretrano temporaneamente sul Piemonte occidentale, la Valle d’Aosta e la Liguria di Ponente, il sud della Sardegna, per poi avanzare nuovamente verso le montagne lombarde, abbandonando l’Isola. Scirocco ovunque.

Domenica 3 maggiori schiarite ovunque, ma in giornata ancora qualche pioggia sparsa in arrivo su Piemonte, Valle d’Aosta, Alpi Lombarde. Qualche scroscio pomeridiano non escluso anche sulle montagne del Veneto e del Trentino, altrove asciutto. Torna il sole in Sardegna, in prevalenza soleggiato anche centro-sud, pur con annuvolamenti nelle zone interne e sulle regioni estreme peninsulari. Scirocco in attenuazione, ma nessun ricambio d’aria in previsione, quindi temperature ancora al di sopra delle medie praticamente ovunque.

Luca Angelini 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.