Ultimissime modelli: ecco quanto e dove pioverà sabato 24 settembre

Prima perturbazione di stampo autunnale in arrivo sull’Italia. I suoi fenomeni, attesi nel corso del weekend un po’ su tutte le regioni, si concentreranno nella giornata di sabato soprattutto al nord e sulla Toscana. Si tratterà principalmente di precipitazioni moderate, tuttavia preme far notare che su alcune zone tali fenomeni potranno invece prender forma di temporale e pertanto assumere anche carattere di forte intensità.

Tra queste zone menzioniamo la Liguria (ore centrali della giornata, la Toscana (intera giornata), l’EmiliaRomagna e Viterbese (pomeriggio) e il Friuli Venezia Giulia (dalla sera). Come vedete, se su quasi tutte le aree descritte i fenomeni avranno comunque un’evoluzione, sulla Toscana potranno invece risultare più stazionari. Questo per via dell’asse assunto dalla corrente a getto in quota (da sud-ovest) e dalla corrente di ritorno causata dalle precipitazioni, in discesa dagli Appennini (da nord-est). Questo anello chiuso di correnti lungo la verticale, unitamente all’energia fornita dal mare molto caldo, potrà favorire (non necessariamente deve succedere ma i presupposti ci sono) la nascita e il sostentamento dei tempo temuti temporali autorigeneranti, con rischio di locali nubifragi. In ogni caso vi invitiamo a seguire le indicazioni della Protezione Civile, che troverete anche su questo sito nei prossimi articoli.

Luca Angelini