8 December 2019

Ultimissime: nelle prossime ore rischio nubifragi in Sardegna

Un vortice ciclonico in risalita dal nord Africa in direzione delle isole Baleari si renderà responsabile di un forte peggioramento nello stato del tempo tra la sera di mercoledì 4 e la notte su giovedì 5 dicembre sulla Sardegna e sui mari circostanti sino al Canale di Sicilia.

Lo scontro tra le correnti fredde orientali richiamate dal minimo e quelle meridionali in subentro man mano che il minimo stesso risalirà verso nord, darà luogo ad un corpo nuvoloso falciforme che verrà incentivato dall’azione di sbarramento orografico. La perturbazione provocherà pertanto precipitazioni intense, localmente anche a carattere di nubifragio, soprattutto sulla Sardegna meridionale (Cagliaritano, Sulcis, Iglesiente) e su quella orientale (Sarrabus, Ogliastra), zone dove la Protezione Civile ha emesso l’allerta arancione.

Situazioni temporalesche, accompagnate da colpi di vento e locali grandinate saranno comunque probabili anche sul resto dell’Isola e sui mari circostanti. La situazione tenderà ad evolvere nelle prime ore di giovedì mattina, quando si assisterà ad un passaggio a variabilità, si spera senza troppi danni.

Luca Angelini

Powered by Siteground